Site icon LAB4IT – laboratory for information technology

Gli NFT: una nuova frontiera per il mondo e-commerce?

Nel 2018 PrestaShop ha lanciato PrestaTrust, un sistema di tracciabilità basato sulla tecnologia blockchain, compiendo il primo passo nel mondo degli NFT e delle cryptovalute. Più in generale, quali sono e quali saranno i vantaggi di questa tecnologia di acquisto per gli e-commerce?

NFT: cosa sono e quali plus offrono?

Gli NFT (acronimo di “Non-Fungible Token”, in italiano “gettone non replicabile”) sono token digitali, sequenze di simboli che sottostanno a precise regole. I token digitali possono essere di diversa natura. Gli NFT sono token che vengono utilizzati all’interno del contesto delle blockchain.

Le blockchain sono sottogruppi delle tecnologie DLT (Distributed Ledger), in italiano “registri distribuiti”, sistemi nei quali è possibile inserire e leggere informazioni da posizioni differenti senza la necessità di un controllo centrale.

In questo modo differenti computer scambiano tra loro informazioni sullo stesso token senza necessità di verifica, fidandosi l’un l’altro, attraverso sofisticati sistemi di crittografia.

Essendo collegati a una blockchain gli NFT sono dunque immutabili, non replicabili e non scindibili in parti. Sono dotati di un codice univoco in grado di identificarli e non possono essere scambiati tra loro. Possono essere utilizzati, inoltre, solo all’interno di singoli ambienti virtuali come, ad esempio, un e-commerce o un videogioco.

Un NFT è composto da:

Semplificando...

Semplificando molto, per creare un NFT è necessario comprimere un file multimediale in una stringa, l’hash, che ne garantisce l’unicità. Tale stringa viene memorizzata su una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain, che ne garantisce l’integrità, proteggendola con sofisticati sistemi di crittografia.

È chiaro quali siano quindi i plus della tecnologia NFT, in particolar modo gli NFT sono:

NFT ed e-commerce: il presente delle vendite online

Gli NFT ai loro albori hanno dominato il settore artistico, fornendo la possibilità a moltissimi artisti digitali di commercializzare le loro opere, uno tra tutti Beeple, artista digitale che ha venduto i suoi lavori per milioni di dollari.
Questa tendenza, in realtà, si è già diffusa su altri settori di mercato e gli scenari futuri ne vedono una diffusione e una crescita sempre più capillare.

Sono già molti i colossi multinazionali che, negli ultimi quattro anni, stanno investendo capitali nella tecnologia NFT e blockchain per le loro strategie di vendita online.
Proprio qualche giorno fa il colosso Coca-Cola ha fatto il suo ingresso ufficiale nel mondo degli NFT, diffondendo su Crypto.com e sulla sua blockchain 10.000 NFT creati dalla collaborazione di Coca-Cola con l’artista digitale GMUNK.

Un altro caso, precedente e già rodato è quello dei videogiochi Fortnite e Decentraland, dove i giocatori possono acquistare e vendere oggetti digitali per giocare.
Ancora più celebre il caso di Nike che nel 2019 ha brevettato le scarpe NFT basate sulla blockchain CryptoKicks. Allo stesso modo il colosso statunitense NBA collabora vendendo NFT su Top Shot, una piattaforma di acquisto virtuale che collabora con i più importanti influencer americani.

Uno dei principali plus della tecnologia NFT negli e-commerce è la possibilità di verificare l’autenticità di un prodotto, garantendo una certificazione digitale dello stesso sempre consultabile, inalterabile, non smarribile. Una sicurezza maggiore per gli sviluppatori, per i venditori e una tutela crescente per i consumatori.

Il futuro della vendita online con NFT

Abbiamo descritto cosa sono gli NFT, in quali contesti si utilizzano, quali sono i loro vantaggi e come vengono utilizzati attualmente dai grandi Brand.
Vediamo adesso quali sono gli scenari futuri in materia di stili di acquisto e settori di mercato, declinando la nostra analisi al mondo e-commerce.

Il recente Global Consumer Report diffuso da BigCommerce mette in risalto come il 46% degli intervistati sia disposto a fare acquisti nel Metaverso utilizzando le cryptovalute e, di questi, il 51% sia interessato all’acquisto di beni virtuali e fisici. Il mercato degli NFT è conosciuto e utilizzato soprattutto negli Stati Uniti e, dato molto interessante, in Italia.

La fiducia dei clienti per questa metodologia di acquisto sta via via aumentando e i vantaggi per gli e-commerce sono molteplici. L’uso degli NFT infatti, può essere associato, potenzialmente, a qualsiasi settore di consumo.

Considerati gli elementi visti in precedenza i vantaggi della commercializzazione di prodotti su ecommerce tramite il sistema NFT sono riassumibili in:

PrestaTrust: il sistema di tracciabilità PrestaShop basato sulla tecnologia blockchain

Nel 2018 PrestaShop ha lanciato PrestaTrust, un sistema di tracciabilità basato sulla tecnologia blockchain. Qual è l’obiettivo di tale lancio? Puntare tutto sulla fiducia, valore da sempre centrale per la piattaforma PrestaShop, in linea con la sua filosofia open source.

Di fatto il sistema PrestaTrust rafforza il legame di fiducia tra sviluppatori del modulo e utenti, autenticando il codice del modulo e tracciando i suoi dati di vendita con un sistema blockchain.

PrestaTrust si appoggia sulla tecnologia blockchain di Ethereum, una delle blockchain più storiche e celebri nell’esecuzione di contratti intelligenti. Questa innovazione, come sostenuto dai rappresentanti di PrestaShop, rappresenta una svolta epocale per i commercianti e gli sviluppatori, che va a dare maggior valore a un rapporto di fiducia già consolidato.

Hai qualche curiosità sull’utilizzo della tecnologia NFT per il tuo e-commerce? Contattaci e sapremo trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!
Exit mobile version